UNA VOLTA NELLA VITA (1992)

“UNA VOLTA NELLA VITA” di George Kaufmann e Moss Hart

Amori, sconfitte, successi, si rincorrono nella Hollywood della fine degli anni venti, quando l’avvento del sonoro porta gioia e rivoluzione nell’olimpo americano, popolato di eroi fragili, capricciosi e passeggeri. Quegli eroi di brillantina e piume che le note dell’età del jazz cullavano in un sogno di bellezza e tenerezza. Divi, produttori, giornalisti, come farfalle notturne sbattono le ali contro la luce del cinematografo, incuranti di rompersele, presi
dall’ebbrezza del volo, dalla gloria di un giorno.
L’allestimento procede con un’andatura a passo di motivi celebri e nuovi, alla scoperta di un intramontabile set in bianco e nero, simbolo di un mondo di miraggi che appaiono e svaniscono nel breve spazio di un soffio di vento.