PAESE PERDUTO (recital) (2018) IN REPERTORIO

Uno sguardo di vita che testimonia la realtà delle campagne venete degli ultimi cento anni e la presa di coscienza del bracciantato di fronte ai fatti e agli accadimenti della storia.

“Paese Perduto” di Dino Coltro mostra il mondo contadino attraverso storie di campi, di stalle, di letame e di sudore nella sua disperata poesia. E’ più che altro un come eravamo. Senza nostalgia.

E’ la testimonianza di un autore, Dino Coltro, che ha vissuto direttamente i fatti che racconta. E lo fa a volte in modo crudo, a volte affrontando il pugno nello stomaco per colpire duro, a volte con un sorriso amaro perché “noantri brassanti semo sloti de tera che se scurisse al sol!”. 

Gli interpreti sono Tiziano Gelmetti, Michele Schenato e Fausto Tognato. Alla fisarmonica Giuseppe Zambon.