L’Estravagario fa il tris di premi al concorso nazionale di Casamarciano (NA)

Tris di premi per Estravagario alla seconda edizione del Festival nazionale del teatro Città di Casamarciano, in provincia di Napoli. Grazie allo spettacolo Balera Paradiso, il gruppo veronese si aggiudica il primo premio per la miglior compagnia da parte della giuria tecnica, il primo premio del gradimento del pubblico e per la miglior regia.
La compagnia capitanata dal regista ed attore Alberto Bronzato, ha presentato al concorso nazionale dedicato ai gruppi amatoriali, un copione particolare e originale firmato dallo stesso Bronzato e da Riccardo Pippa: una commedia musicale brillante che ripercorre cinquant’anni di vita di un’immaginaria balera di provincia, dall’inaugurazione negli anni Trenta agli anni Settanta. Il tutto totalmente affidato al corpo, al gesto, alla musica.
Sei le compagnie in gara, provenienti da tutta Italia, con spettacoli che spaziavano dai testi classici alle drammaturgie contemporanee alle opere riadattate. A valutare i sei gruppi in concorso una giuria tecnica di tutto rispetto, presieduta dall’autore, regista e attore Rosario Galli, con nomi importanti nel panorama teatrale, tra i quali Enzo Garinei, insignito del Premio alla carriera, e Mariano Rigillo.
Estravagario ha messo d’accordo sia la giuria che gli spettatori. «Siamo molto contenti per i risultati ottenuti», commenta soddisfatto il regista Alberto Bronzato. «Dall’accoglienza del pubblico e dai numerosi applausi ricevuti avevamo capito che qualcosa stava per succedere. Non ci aspettavamo, però, questi tre riconoscimenti ricevuti all’unanimità. L’apprezzamento è stato evidente, gli spettatori hanno applaudito alzandosi in piedi al termine dello spettacolo. Abbiamo lasciato la platea senza parole». Ancora emozionato Bronzato aggiunge: «È stata una serata magica, grazie anche alle straordinarie motivazioni dei premi che poi sono le stesse in cui la compagnia crede fortemente da anni».
Elisa Albertini
(Fonte: L’Arena )